ANDREA COLLETTI

Malasanità: maxi-risarcimento da 1 milione di euro

Si è chiusa con un conciliazione tra la famiglia di un minore e l’assicurazione della Asl una vicenda drammatica iniziata nel 2010 con un parto ritardato di svariate ore che, insieme ad altre negligenze del Reparto di Ginecologia ed Ostetricia, ha provocato la nascita di una bambina con un forte ritardo psico-motorio ed attualmente portatrice di una invalidità del 100%.Leggere di più